Per una vera riforma della scuola dell'obbligo


PLR_Test.jpg

digitalizzazione in tutte le aule scolastiche

Scuola, formazione e cultura


  • Promuovere un’offerta formativa pubblica di qualità che garantisca a tutti le pari opportunità di partenza.

  • Proporre, dopo il primo biennio di scuola media (ciclo d’osservazione) a conferma del carattere inclusivo della scuola ticinese, un’offerta differenziata nel secondo biennio (ciclo di orientamento), che sappia meglio interpretare le differenze degli allievi, le esigenze della società e i vari percorsi formativi e professionali.