Sai cosa fare, vota lista 5

Il Mendrisiotto è una regione confrontata con numerose sfide, alcune delle quali decisamente ardue da superare. La sfida, però, a volte nasconde interessanti opportunità di sviluppo, nuove occasioni di crescita. Una di queste è quella di saper ripensare il territorio partendo da prospettive diverse, innovative, inedite. Penso, oltre che ai temi propri della mia regione e legati principalmente al suo martoriato territorio, anche ad una vera valorizzazione del ruolo delle Valli del Cantone, ad un rilancio sostenibile ed un concreto supporto del settore primario, ad un turismo moderno e dinamico. Occorre altresì concentrarci sui settori economici più tradizionali, che vanno però anch’essi in parte ripensati e analizzati Attraverso la lente di una più spiccata propensione al rispetto di quel territorio nel quale sono inseriti. 

Questa opportunità di riorientamento della nostra forma di pensiero è interessante anche in ottica partitica e presentare candidati sensibili ai problemi del territorio dimostra un’apertura verso il futuro tematico che vorrei. Credo, inoltre, che la presenza in Governo di un rappresentante del Mendrisiotto sarebbe per noi tutti un valore aggiunto sul quale puntare.

Il Partito Liberale Radicale, ha sempre saputo essere un partito innovativo e progressista e oggi deve dimostrarsi capace di raccogliere le importanti sfide legate ad una visione sostenibile  della società e dell’economia. Il nostro Cantone ha urgente bisogno di persone che lavorino con grande energia in questa direzione, con metodo liberale radicale. Per raccogliere questa importante sfida e raggiungere nuovi obiettivi, il prossimo 7 aprile sosteniamo, quindi, il PLR.

Samuele Cavadini, sindaco di Mendrisio